Biscotti cioccolato e cacao

Della serie quando una  è golosa si vede!!!

Ormai il mio caso è limite, lo sanno tutti, lo sanno anche a lavoro e spesso arrivano con le cose più disparate, forse è anche grazie al modo in cui mi pongo, scherzando dico di presentarsi con i pasticcini e a volte questi arrivano…il che non è per niente male, se penso a un cliente che ci ha portato 4kg di grissini fatti a mano da lui!!

Tra le altre cose buonissimi, oppure a un altro che prima di passare da noi, fa un giretto in pasticceria e mi porta i biscotti…e poi dicono che i Livornesi sono antipatici (al Pisano in ascolto si contorceranno le orecchie), o le casse di arance,quelle di kiwi, insomma tanti piccoli doni che a fine anno ti fanno ringraziare di dover buttare giù qualche rospo e ti ricordano che il mondo non è fatto solo di soldi e cattiverie, e che, in fondo in fondo, c’è del buono in ognuno di noi, basta solo saper toccare la giusta corda.
Vi lascio con questi dolcetti, li faccio da tanto, sono super collaudati, li ho inseriti anche nelle swap natalizio di quest’anno, credo siano piaciuti, quel paio rimasti in casa sono scomparsi subito…non sono l’unica golosa in casa!

Biscotti cioccolato e cacao – Ingredienti:

  • 110 g di cioccolato fondente;
  • 100g di burro;
  • 3 uova piccole;
  • 100 g di zucchero;
  • 165 g di farina 00;
  • 30 g di cacao amaro;
  • 1 e 1/2 cucchiaino di lievito per dolci;
  • 1 pizzico di sale.
    Sciogliere il cioccolato con il burro, lasciare riposare e intiepidire.
    Sbattere le uova con lo zucchero, montare bene il composto, aggiungerci poi il cioccolato e il burro.
    Setacciare insieme: farina, lievito e cacao mescolando bene, amalgamare ora con il primo composto, l’impasto ora dovrebbe essere morbido e appiccicoso.
    Lavorarlo con le mani formando delle palline di 2 cm, infarinarsi le mani se necessario. Riporre le palline su una placca con della carta forno distanziate tra loro di 2/3 cm, lasciar riposare in frigo 30 minuti.
    Accendere il forno a 180°C e infornare per 8/10 minuti.
    Spolverizzare con zucchero a velo.

Ps: lo so che non si dovrebbero mangiare caldi, ma se riuscite a resistere avete tutta la mia ammirazione, io uno o due me li mangio sempre prima che raffreddino!

Lascia un commento

*