Biscotti speziati al cioccolato

Amo profondamente i gingerbread, li amo perché l’accostamento chiodi di garofano e zenzero sono per me goduriosi.
Questi biscotti speziati al cioccolato hanno un gusto davvero unico.
Biscotti speziati al cioccolato

Ingredienti:

225 g di farina “00″;
2 cucchiaini di zenzero in polvere;
1 cucchiaino di cannella in polvere;
1/4 di cucchiaino di chiodi di garofano;
1/4 di cucchaino di noce moscata;
2 cucchiai di cacao amaro;
125 g di burro;
100g di zucchero di canna;
1 uovo;
1 cucchiaino di bicarbonato;
200g di cioccolato fondente;
50 g di zucchero semolato;
sale.
Ok la lista è lunghissima ma la preparazione è davvero semplice.
Setacciare insieme la farina, con il cacao e le spezie.
Unire al burro morbido lo zucchero di canna e l’uovo.
Far sciogliere in due cucchiaini di acqua bollente il bicarbonato.
Spezzettare il cioccolato, io ho fatto dei riccioli.
Unire il composto secco di farina con quello del burro, aggiungere il bicarbonato e il cioccolato in pezzi/scaglie.
Formare la palla e metterla in frigo per un paio d’ore (l’ideale è fare l’impasto la sera prima).
Ed ora palliamo, già, quando il composto sarà freddo, fare delle palline di due cm circa, io ho versato in un piatto lo zucchero semolato e ci ho tuffato sopra le palline (lavorandole si scaldano e lo zucchero si attacca meglio) le ho disposte sulla leccarda a un 4/5 cm di distanza l’una dall’altra.
Mettere in frigo per 20 minuti (bisognerebbe farlo sempre per stabilizzare il composto) e poi infornare a 180°C per 12 minuti, l’indice della corretta cottura sono le crepe che si formeranno, caldi sono una droga, freddi non so…non ci sono arrivati nel mio caso.Fatemi sapere cosa ne pensate di questa ricettina, l’incontro delle spezie con il cioccolato è davvero unico.

I commenti sono chiusi.