Canestrelli

Sono tornata a parlare di biscotti, ultimamente non ne preparo un granchè ho pochissimo tempo, questi li ho preparati per la festa di mia mamma, mia sorella ha fatto una mega torta e io ho portato la mia scatolina di latta piena di…cuoricini!

Non ci potete credere eh?In effetti manco mia mamma, ci è rimasta di sasso, mai avrebbe immaginato cotanta dolcezza da me…della serie, le persone non si conoscono mai così bene. In ogni caso, tolto la forma questi sono canestrelli, ossia un biscottino talmente buono che non puoi mangiarne uno solo, come minimo ne devi mangiare  cinque, nel mio caso ne ho salvati dieci per me e per Nico, insomma dovevo pur salvaguardare la dieta dei miei no?

La facilità di preparazione dei canestrelli è disarmante, non avrei mai pensato che queste delizie fossero così facili e veloci, io ve le consiglio, sono un successone!

Ingredienti per 40 biscotti medi, la mia formina era da due cm, quindi ne sono venuti di più:

180 g di farina;

100 g di burro;

1 tuorlo;

zeste di un limone;

60 g di zucchero a velo.

Unire la farina con il burro morbido, lavorare il composto con il tuorlo. Unire per ultime le zeste di un limone, facendo attenzione a non prendere una grattugia troppo fine, se così fosse si brucerebbero in cottura. Aggiungerle al composto e mescolare bene.

Lasciar riposare in frigo, coperto da una pellicola per almeno mezz’ora, un’ora.

Stendere con uno spessore di 6-8 mm e ritagliare con uno stampino, i miei biscotti hanno cotto per 6/7 minuti, ma a secondo della dimensione arriviamo anche a 15 (formine normali) impostate il forno statico a 180°C. Se volete avere un risultato migliore passate in frigo per 10 minuti la leccarda con i biscotti sopra, questo passaggio aiuterà a a stabilizzare il composto.

Una volta usciti dal forno spolverizzateli con lo zucchero a velo.

cenestrello

Precedente Cantucci con farina di castagne e cioccolato Successivo Paste di meliga al cioccolato